nemesis

Psicologia Clinica e Forense – Psicoterapia – Logopedia


Lascia un commento

PSICOLOGIA E CINEMA “The Hateful Eight” e il concetto di giustizia per Tarantino

DATA USCITA: 04 febbraio 2016
GENERE: Drammatico , Western , Thriller
ANNO: 2015
REGIA: Quentin Tarantino
ATTORI: Samuel L. Jackson, Kurt Russell, Walton Goggins, Jennifer Jason Leigh, Tim Roth, Michael Madsen, Bruce Dern, Demian Bichir, Zoe Bell, Dana Gourrier, James Parks, Channing Tatum, Gene Jones, Keith Jefferson, Craig Stark, Belinda Owino, Quentin Tarantino
SCENEGGIATURA: Quentin Tarantino
FOTOGRAFIA: Robert Richardson
MONTAGGIO: Fred Raskin
MUSICHE: Ennio Morricone
PRODUZIONE: The Weinstein Company, Columbia Pictures
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution
PAESE: USA
DURATA: 187 Min
FORMATO: 35mm e Ultra Panavision 70

.
Wyoming
. Il cacciatore di taglie John “The Hangman” (Il Boia) viaggia sulla sua diligenza per portare la prigioniera Daisy Domergue a Red Rock dove verrà fatta giustizia e la donna sarà impiccata. Ma non è l’unico personaggio ad avere una sua personale idea di giustizia

Continua a leggere


Lascia un commento

PSICOLOGIA E CINEMA 10 film che parlano di vendetta!

Siamo partiti dal senso di giustizia di Tarantino nel suo ultimo film (The Hateful Eight) e da lì è nata l’idea di proporre (in ordine di punteggio assegnato da ImDb) 10 film, di diverso genere, che affrontano il tema della vendetta

Continua a leggere


2 commenti

Nuovo regime forfettario psicologi come riuscire a capirci qualcosa?

contabilitàLa Legge di Stabilità del 2016 ha introdotto il nuovo regime forfettario psicologi, come regime fiscale agevolato  per le partite iva individuali.

Ancora ricordo quando ho contattato un Commercialista per la prima volta cercando di capire che cosa mi attendesse all’apertura della P. IVA. Era anche convenzionato con il mio Ordine, prometteva bene,  ma le nostre vite professionali hanno preso sin da subito strade diverse…

Da allora nella mia testa c’è un po’ più di chiarezza sulla parte contabile del mio lavoro  (anche se qualcuno direbbe “ancora non molta!”) e questo può succedere solo se ci si informa e se si trovano persone che ci sappiano spiegare bene come stanno le cose (un po’ come ad un bambino delle elementari per intenderci).

Con questo articolo ho cercato di chiarirmi le idee per aiutare chi, come me all’epoca, si trova a dover prendere una decisione sul regime fiscale da scegliere.

Qual è il modo migliore per capirci qualcosa? 
La soluzione che ho trovato è stata di rivolgermi al nostro Commercialista, il Dott. Paolo Maltagliati di AlterComm, e chiedergli di rispondere alle mie domande, “come se” io ci capissi poco o niente (badate bene, ho scritto”come se”). Troppo spesso, infatti,  leggo articoli pieni zeppi di informazioni ma per me, non addetta ai lavori, risultano sempre e comunque incomprensibili.

Ecco le informazioni base (nel mio intento le più semplici e chiare possibili) che ho raccolto per voi neo-colleghi… Continua a leggere


Lascia un commento

L’ESPERTO RISPONDE: Mia figlia morde.. cosa faccio?

mordereAnnalisa, 28 anni

“Salve, volevo chiedervi se è grave che mia figlia di 2 anni abbia comportamenti un po’ aggressivi. In particolare, mi preoccupa perché all’asilo mi hanno segnalato che spesso tenta di mordere i compagni e, in effetti, ogni tanto cerca di farlo anche con me e mio marito ma forse fino ad ora abbiamo un po’ sottovalutato la situazione. Alcuni amici ci avevano detto, infatti, che può accadere.. Come dovremmo comportarci?”
Continua a leggere


Lascia un commento

Ipertimesia: quando i ricordi diventano un’ossessione

Ipertimesia o “sindrome dei super ricordi” che cos’è?

Quante volte ci lamentiamo perché non ricordiamo qualcosa? Ricorriamo ai più sofisticati strumenti tecnologici per segnare appuntamenti, commissioni, scadenze, film da vedere, eventi…
Per non parlare di quando dobbiamo sostenere un esame, partecipare ad una riunione, tenere una lezione.
Quanti di voi non hanno mai desiderato di avere una memoria infallibile? (un po’ come la protagonista della serie TV “Unforgettable”).
Esiste appunto l’ipertimesia, una sindrome capace di accontentare questa richiesta. È, infatti, associata ad una memoria autobiografica eccezionale, praticamente infallibile!

Ma se ricordare troppo diventasse una condanna?

Continua a leggere


Lascia un commento

PSICOLOGIA E CINEMA “Everest” e la sfida dei limiti..

DATA USCITA: 24 settembre 2015
GENERE: Avventura, Drammatico, Thriller
ANNO: 2015
REGIA: Baltasar Kormákur
SCENEGGIATURA: Mark Medoff, Simon Beaufoy
ATTORI: Jake Gyllenhaal, Josh Brolin, John Hawkes,Jason Clarke, Robin Wright, Michael Kelly, Sam Worthington, Keira Knightley, Emily Watson
FOTOGRAFIA: Salvatore Totino
PRODUZIONE: Working Title Films, Cross Creek Pictures, Universal Pictures, Walden Media
DISTRIBUZIONE: Universal Pictures
PAESE: Gran Bretagna, USA
DURATA: 150 Min
FORMATO: 2D, 3D e IMAX 3D

10 maggio 1996. Il film, quasi un documentario, racconta della pericolosa spedizione, finita in tragedia, di due gruppi di scalatori che vogliono conquistare la vetta più alta del mondo, con i suoi 8.848 metri di altezza. Se questo non significa superare il limite..

Continua a leggere


Lascia un commento

Quali pensieri ci fanno stare male? Ecco come riconoscerli per poi affrontarli..

Tutti gli esseri umani pensano, provano emozioni e agiscono di conseguenza.

Troppo spesso però siamo convinti che un evento provochi in noi emozioni immediate e sottovalutiamo il ruolo dei pensieri.

Ecco qual è la vera sequenza..

Continua a leggere


Lascia un commento

A Londra nasce il MUSEO DELL’EMPATIA… e se invece fosse meglio la COMPASSIONE?

L’idea di Roman Krznaric, filosofo britannico ed ex docente di Cambridge, è quella di creare “uno spazio di esperienze e condivisione”.

“A mile in my shoes” è la prima installazione interattiva dell’Empathy Museum e vi permette di camminare lungo il Tamigi entrando nei panni (nelle scarpe) di un’altra persona e di ascoltare al tempo stesso la sua storia.

Ma cos’è esattamente l’empatia e, soprattutto, è sempre vantaggiosaContinua a leggere


1 Commento

PSICOLOGIA E CINEMA. “Inside Out” e la rivincita delle emozioni (tutte!)

Inside-OUtEbbene sì! Finalmente sono andata anche io al cinema a vedere l’ultimo capolavoro della Pixar.

Grazie alla consulenza di Paul Ekman, professore di Psicologia all’Università della California e uno dei maggiori studiosi del complesso mondo delle emozioni, “Inside Out”  ci porta direttamente nella mente di una bambina, Riley, che sta crescendo e deve fare i conti con emozioni sempre più complesse.

Perché sono state scelte proprio quelle emozioni? 

Continua a leggere


Lascia un commento

Come sopportare il rientro dalle vacanze? Prendiamo spunto da Morioka..

vacanze finite

Tutto quanti noi stiamo affrontando il duro rientro al lavoro, alla “vita normale” e
per molti di noi le vacanze sono ormai un ricordo.
Ma come possiamo rientrare nella nostra quotidianità senza farci schiacciare dal lavoro, dai ritmi insostenibili dei vari impegni e senza passare le giornate cercando sul calendario la prima festività utile?

Continua a leggere